Le bibliografie tematiche di Mare di Libri

C'era una volta la fiaba

C’era una volta“: un incipit sufficiente a riportare la memoria di una generazione di immagini e trame meravigliose, storie a lieto fine, principesse salvate da principi dopo rocambolesche peripezie… in gran parte per nulla aderenti alla fiaba originale.

Quando si parla di Cenerentola, Biancaneve, Raperonzolo e la sirenetta, ma anche di Cappuccetto rosso e Jack (quello del fagiolo magico), spesso l’immagine di questi personaggi fiabeschi è filtrata e distorta dalle semplificazioni cinematografiche che tutti conosciamo, e che avevano puntato a edulcorare le trame per renderle più sognanti, con l’idea che in questo modo fossero più fruibili a un pubblico di bambini ai quali non si volevano sottoporre scene come quella delle sorellastre di Cenerentola che, nella versione dei fratelli Grimm di questa fiaba, si tagliano il tallone del piede con un coltello pur di poter calzare la strettissima scarpetta.

Da qualche tempo si sta verificando, nel cinema e nella letteratura, un’inversione di tendenza: sul grande schermo sono diverse le pellicole uscite negli ultimi anni a tema fiabesco come, ad esempio, Cenerentola e Into the Woods, che si discostano dalla tendenza ad addolcire la trama per adattarla forzatamente all’infanzia, poiché si rivolgono ad un pubblico più adulto, per il quale non è necessario smorzare determinati elementi nel timore che risultino troppo forti.

La bibliografia che vi proponiamo contiene storie che, in modi e misure diverse, dalle fiabe traggono ispirazione per poi andare in un’altra direzione: a volte cercando di mantenere quegli elementi che le semplificazioni dei lungometraggi animati avevano tralasciato, altre volte evidenziando gli elementi inquietanti e paurosi, quasi a voler dare proprio ad essi la maggiore importanza, altre volte ancora una direzione che rende moderna la fiaba, adattandone lo spirito e i personaggi al linguaggio e alle ambientazioni dei nostri giorni.
Un altro errore, che travisa ancora una volta la fiaba originale? Non secondo noi… d’altra parte, uno dei poteri magici che le storie hanno è quello di saperne generare tante altre, spesso ugualmente belle, come in questi casi.
letture consigliate dagli 11 anni in su
Shannon Hale, La guardiana di oche, Rizzoli
Colin Meloy, Wildwood. I segreti del bosco proibito, Salani
Chris Colfer, La terra delle storie. L’incantesimo dei desideri, Rizzoli
Adam Gidwitz, In una notte buia e spaventosa, Salani
Ian Beck, La vera storia di Tom Trueheart, San Paolo
 

letture consigliate dai 13 anni in su
Sarah Blakley-Cartwright, Cappuccetto rosso sangue, Mondadori
Lily Blake, Biancaneve e il cacciatore, Mondadori
Cornelia Funke, Reckless – Lo specchio dei mondi, Mondadori
Edith Pattou, La figlia del Nord, Rizzoli
 

letture consigliate dai 15 anni in su
Bill Willingham, Fables, Lion
Laura MacLem, L’incanto di cenere, Asengard