Premio Mare di Libri 2017
Vince Ti darò il sole

L’assegnazione del Premio Mare di Libri è anche il miglior modo per conoscere dal vivo i dieci giovani giurati, forti lettori tra i 14 e i 16 anni, che anche quest’anno hanno decretato il miglior libro per giovani adulti del 2016.

In Sala Ressi sono stati presentati al pubblico; agli editori e agli addetti all’Ufficio stampa (Bombiani, EDT-Giralangolo, Il Castoro, Rizzoli) invitati per assistere in diretta all’assegnazione del Premio a uno dei loro libri in gara; e alla giuria adulta che aveva scelto la cinquina finalista. Gli applausi per i giovani giurati sono stati tanti.

La media dei loro voti ha portato alla vittoria Ti darò il sole di Jandy Nelson, pubblicato da Rizzoli.

Gli altri libri in gara erano:

Brucio di Christian Frascella, Mondadori
Ferma così di Nina Lacour, EDT-Giralangolo
Quello che non sai di me di Meg Wolitzer, Il Castoro
Ragazzi d’oro di Sonya Hartnett, Bompiani

Qui di seguito riportiamo brevi stralci delle motivazione dei giovani giurati:

L’autrice riesce a creare un contatto emotivo tra chi legge e i protagonisti, Francesco Manna, 16 anni; Grazie all’alternarsi dei gemelli che raccontano la loro storia a distanza di anni, il libro acquista suspance, Lorenzo Della Libera, 16 anni; Romanzo splendido che non sono riuscita a interrompere prima di aver finito di leggere […] la storia di ognuno (dei personaggi, ndr) combacia perfettamente con le altre in una conclusione che lascia un sorriso sul volto, Federica Laneri, 16 anni; In una parola: geniale. Le due parti sono sviluppate e scritte entrambe molto bene e combaciano alla perfezione, Carla Mason, 16 anni.

 Alla fine della premiazione una sorpresa ha deliziato pubblico e giuria: il saluto video dell’autrice, emozionata per aver ricevuto il Premio Mare di Libri e contenta di sapere che almeno Noah e Jude erano insieme a noi, a festeggiare.