Emily Brontë autore

Biografia
Emily nacque a Thornton nello Yorkshire, quinta di sei figli.
Nel 1820, la famiglia si trasferì a Haworth, dove il padre di Emily, Patrick lavorava come curato perpetuo. Fu in questo ambiente che il talento letterario delle sorelle Brontë fiorì.
Durante l’infanzia, dopo la morte della madre, le tre sorelle e il fratello Branwell ricevettero in dono dal padre una scatola di soldatini, con i quali si divertirono ad immaginare le più disparate avventure: nacque così Young Men il primo ciclo narrativo dei ragazzi Brontë.
Emily era una donna dotata di carattere, riservata e taciturna. Importante influenza nella vita e nelle opere di Emily ebbe Tabitha Aykroyd, chiamata affettuosamente “Tabby” la governante assunta dal padre per sopperire all’assenza della madre, che aveva l’abitudine di raccontare storie di fantasmi ai bambini.
Nell’autunno del 1845 Charlotte trovò uno dei quaderni di poesie di Emily. Rimase talmente colpita dai versi da pensare immediatamente alla pubblicazione di un volume che raccogliesse le poesie di tutte le sorelle. L’anno successivo il volume (firmato con uno pseudonimo) uscì con il titolo Poems by Currer, Ellis and Acton Bell. Ne vennero vendute due sole copie, ma Ellis (ovvero Emily) ricevette critiche lusinghiere.
Nel gennaio 1847, l’editore Newby accettò di pubblicare i romanzi di Ellis e Acton Bell, rispettivamente Cime tempestose e Agnes Grey, che tuttavia furono pubblicati soltanto a dicembre sulla scia dell’enorme successo di Jane Eyre di Currer Bell (Charlotte). Cime Tempestose fu oggetto di notevole scandalo: i critici lamentavano la mancanza di un fine morale della vicenda e solo pochi ne notarono l’originalità e la potenza.
La salute di Emily andò via via indebolendosi, a causa delle malsane condizioni di vita del tempo. Morì di tubercolosi a soli trent’anni, il 19 dicembre 1848. Fu sepolta nella cappella di famiglia, nella Chiesa di San Michele e Tutti gli Angeli a Haworth, nel West Yorkshire.
Da Cime tempestose sono stati tratti molti adattamenti cinematografici e televisivi.

Cime tempestose è stato scelto come libro della gara di lettura del triennio delle scuole superiori per l’anno scolastico 2013/2014, in particolare si è scelta l’edizione BUR “La biblioteca delle ragazze” con una nuova traduzione di Beatrice Masini.

Bibliografia sintetica
Poesie, Einaudi
Cime tempestose, Rizzoli (traduzione di Beatrice Masini)
cime_tempestose.jpg emily_bronte.jpg
Filmografia sintetica
La voce nella tempesta, William Wyler, USA, 1939, tratto da Cime tempestose
Cime tempestose, Peter Kosminsky, UK,1992, tratto dal romanzo omonimo
Wuthering Heights, Andrea Arnold, UK, 2011, tratto da Cime tempestose
Cime tempestose, miniserie televisiva, Fabrizio Costa, ITA, 2004
Contenuti multimediali
La cantante Kate Bush debuttò con la canzone Wuthering Heights, ispirata dal romanzo, nel 1978, restando al primo posto della classifica UK per quattro settimane. Ecco il video: