Éric-Emmanuel Schmitt

Éric-Emmanuel Schmitt autore

Biografia
Éric-Emmanuel Schmitt, nato a Sainte-Foy-lès-Lyon, il 28 marzo 1960, è un drammaturgo e scrittore francese naturalizzato belga.
Le sue pièces teatrali sono tra le più rappresentate sui palcoscenici di tutta Europa.
Di origini franco-irlandesi, nonostante i genitori fossero entrambi degli sportivi, ha preferito dedicarsi agli studi letterari, diplomandosi al conservatorio di Lione. Qui ha coltivato i suoi due principali interessi: la musica e la filosofia. Nel 1983, si è laureato all’École Normale Supérieure de la rue d’Ulm.
Nel 1991 ha intrapreso la sua attività come drammaturgo, tuttora in corso e a cui, nel frattempo, ha affiancato quelle di saggista e romanziere.
Nel 2001, Schmitt ha ricevuto dall’Académie Française il prestigioso Gran Premio del Teatro.

Il libro Oscar e la dama in rosa è stato scelto per la gara di lettura del biennio delle scuole superiori dell’anno 2015/2016.

Il libro Veleno d’amore è stato scelto per la gara di lettura del triennio delle scuole superiori dell’anno 2015/2016.

Bibliografia sintetica
Oscar e la dama in rosa, E/O
Il bambino di Noè, Rizzoli
Veleno d’amore, E/O