Italo Calvino autore

Biografia
Italo Calvino nasce il 15 ottobre 1923 a Santiago de Las Vegas, presso l’Avana (Cuba).
Nel 1929 la famiglia si trasferisce in Italia; nel 1934 supera l’esame per il ginnasio-liceo “G.D. Cassini” e completa la prima parte del suo percorso scolastico.
Il primo contatto con la letteratura avviene all’età di dodici anni, quando gli capita fra le mani il primo e il secondo Libro della giungla di Kipling. Si diletta anche a leggere riviste umoristiche, cosa che lo spinge a disegnare lui stesso vignette e fumetti. In quegli anni si appassiona al cinema, un amore che durerà per tutta la sua adolescenza.
Nel 1941, conseguita la licenza liceale, si iscrive alla Facoltà di Agraria dell’Università di Torino. Dopo la morte di un giovane combattente, chiede ad un amico di presentarlo al Pci; in seguito insieme al fratello si arruola e combatte per venti mesi uno dei più aspri scontri tra partigiani e nazifascisti.
Nel 1946 comincia a gravitare attorno alla casa editrice Einaudi, vendendo libri a rate. Su esortazione di Cesare Pavese, si dedica alla stesura di un romanzo che conclude negli ultimi giorni di dicembre; è il suo primo libro, Il sentiero dei nidi di ragno, una ricognizione appunto del periodo bellico e del mondo partigiano.
Sempre più inserito nella casa editrice, presso Einaudi, Italo Calvino si occupa dell’ufficio stampa e di pubblicità stringendo legami di amicizia e di fervido confronto intellettuale con i grandi nomi dell’epoca, presenti e futuri, come Pavese, Vittorini, Natalia Ginzburg, Norberto Bobbio e Felice Balbo.
Nel 1951 scrive di getto Il visconte dimezzato, seguiti da Il barone rampante, Il cavaliere inesistente e Marcovaldo.
Si trasferisce a Roma nel 1980 in piazza Campo Marzio ad un passo dal Pantheon. Raccoglie nel volume Una pietra sopra gli scritti di Discorsi di letteratura e società la parte più significativa dei suoi interventi saggistici dal 1955 in poi. Nel 1981 riceve la Legion d’onore.
Il 6 settembre viene colto da ictus a Castiglione della Pescaia.
Ricoverato all’ospedale Santa Maria della Scala di Siena, Italo Calvino muore il 19 settembre 1985, all’età di 61 anni, colpito da un’emorragia celebrale.

Il libro Il sentiero dei nidi di ragno è stato scelto per la gara di lettura del triennio delle scuole superiori dell’anno 2015/2016.

Bibliografia sintetica
Il sentiero dei nidi di ragno, Mondadori
Il cavaliere inesistente, Mondadori
Il visconte dimezzato, Mondadori
Lezioni americane, Mondadori

il-sentiero-dei-nidi-di-ragno