Silvana De Mari autore

Biografia

Silvana De Mari è nata nel 1953 in provincia di Caserta e vive sulla collina di Torino. Ha fatto il chirurgo sia in Italia che in Etiopia, come volontaria, poi da quando le è venuto il dubbio che i mali dell’anima possono essere non meno devastanti di quelli del corpo, si occupa di psicoterapia.
Il suo hobby fondamentale è arrabbiarsi: per fare qualcosa della sua rabbia ha deciso di scrivere d’ingiustizie, persecuzioni, discriminazioni e ribellioni in forma di favola. Elfo emarginato come diverso, che potrebbe essere l’ultimo della sua specie.
Si affaccia al mondo della letteratura per ragazzi come scrittrice agli inizi degli anni 2000 con l’editore Salani, nel 2004 con la pubblicazione de L’ultimo elfo esplode la sua fama nel panorama editoriale italiano che si lega sempre più al mondo della letteratura fantasy. Il libro si aggiudica il Premio Bancarellino (2005) e altri permi internazionali tra cui il Prix Immaginaire in Francia. Viene tradotto in diciotto lingue e diventa il primo capitolo di una importantissima saga.
Recentemente è stato pubblicato per Fanucci Editore Io mi chiamo Yorsh, prequel de L’ultimo elfo.

Silvana De Mari è stata ospite al festival Mare di Libri nell’edizione del 2008.
L’ultimo elfo è stato scelto come libro della gara di lettura delle scuole medie per l’anno scolastico 2013/2014.

Sito ufficiale Silvana De Mari

Bibliografia sintetica
L’ultima stella a destra della luna, Salani
La Bestia e la Bella, Salani
L’ultimo elfo, Salani
L’ultimo orco, Salani
Il drago come realtà. I significati storici e metaforici della letteratura fantastica, Salani
Gli ultimi incantesimi, Salani
Il gatto dagli occhi d’oro, Fanucci
L’ultima profezia del mondo degli Uomini, Fanucci Editore
Io mi chiamo Yorsh, Fanucci Editore
L’ultima profezia del mondo degli Uomini. L’epilogo, Fanucci Editore
lultimo_elfo.jpg silvana_de_mari.jpg

Silvana De Mari

Autore

Biografia

Silvana De Mari è nata nel 1953 in provincia di Caserta e vive sulla collina di Torino. Ha fatto il chirurgo sia in Italia che in Etiopia, come volontaria, poi da quando le è venuto il dubbio che i mali dell’anima possono essere non meno devastanti di quelli del corpo, si occupa di psicoterapia.
Il suo hobby fondamentale è arrabbiarsi: per fare qualcosa della sua rabbia ha deciso di scrivere d’ingiustizie, persecuzioni, discriminazioni e ribellioni in forma di favola. Elfo emarginato come diverso, che potrebbe essere l’ultimo della sua specie.
Si affaccia al mondo della letteratura per ragazzi come scrittrice agli inizi degli anni 2000 con l’editore Salani, nel 2004 con la pubblicazione de L’ultimo elfo esplode la sua fama nel panorama editoriale italiano che si lega sempre più al mondo della letteratura fantasy. Il libro si aggiudica il Premio Bancarellino (2005) e altri permi internazionali tra cui il Prix Immaginaire in Francia. Viene tradotto in diciotto lingue e diventa il primo capitolo di una importantissima saga.
Recentemente è stato pubblicato per Fanucci Editore Io mi chiamo Yorsh, prequel de L’ultimo elfo

Silvana De Mari è stata ospite al festival Mare di Libri nell’edizione del 2008.
L’ultimo elfo è stato scelto come libro della gara di lettura delle scuole medie per l’anno scolastico 2013/2014.

BIBLIOGRAFIA SINTETICA

L’ultima stella a destra della luna, Salani
La Bestia e la Bella, Salani
L’ultimo elfo, Salani
L’ultimo orco, Salani
Il drago come realtà. I significati storici e metaforici della letteratura fantastica, Salani
Gli ultimi incantesimi, Salani
Il gatto dagli occhi d’oro, Fanucci
L’ultima profezia del mondo degli Uomini, Fanucci Editore
Io mi chiamo Yorsh, Fanucci Editore
L’ultima profezia del mondo degli Uomini. L’epilogo, Fanucci Editore