Valerio Massimo Manfredi autore e conduttore televisivo

Biografia

Valerio Massimo Manfredi, nato nel 1943, vive a Piumazzo di Castelfranco Emilia (Modena), è autore, archeologo e conduttore televisivo.
Laureato in Lettere Classiche all’Università di Bologna, specializzato in Topografia del mondo antico all’Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano.
Ha insegnato in autorevoli università in Italia, alla Cattolica di Milano e all’Università di Venezia; e all’estero, Loyola University di Chicago, Arizona State University, Ecole Pratique des Hautes Etudes della Sorbona.
Ha preso parte a numerose spedizioni scientifiche e scavi archeologici in tutto il mondo: campagne di ricognizione e di esplorazione sull’itinerario dell’Anabasi di Senofonte (Turchia, Siria, Iraq, Iran), scavi della necropoli tardo antica di Castelfranco Emilia, Lavinium (Pratica di Mare), Har Karkom (Israele, Neghev).
Ha tradotto e commentato l’Anabasi di Senofonte e ha pubblicato numerosi saggi fra cui La strada dei Diecimila, Gli etruschi in Val Padana, Mare greco, Le isole fortunate.
Nel 1990 pubblica con Mondadori Lo scudo di Talos, romanzo che lo porterà agli onori della cronaca e decreterà la sua fama, riconosciuta a livello internazionale, di autore di romanzi storici. Da allora numerosissimi i romanzi pubblicati con Mondadori: L’ultima legione, Il figlio del sogno, L’impero dei draghi. Nel 2008 si aggiudica il Premio Bancarella con L’armata perduta.

Valerio Massimo Manfredi è stato ospite al festival Mare di Libri nell’edizione del 2008.

Sito ufficiale Valerio Massimo Manfredi

Bibliografia sintetica
Lo scudo di Talos, Mondadori
Aléxandros, Mondadori
L’isola dei morti, Mondadori
Il tiranno, Mondadori
Il romanzo di Alessandro, Mondadori
L’armata perduta, Mondadori
L’impero dei draghi, Mondadori
lo_scudo_di_talos.jpg valerio_massimo_manfredi.jpg

Valerio Massimo Manfredi

Autore

Biografia

Valerio Massimo Manfredi, nato nel 1943, vive a Piumazzo di Castelfranco Emilia (Modena), è autore, archeologo e conduttore televisivo.
Laureato in Lettere Classiche all’Università di Bologna, specializzato in Topografia del mondo antico all’Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano.
Ha insegnato in autorevoli università in Italia, alla Cattolica di Milano e all’Università di Venezia; e all’estero, Loyola University di Chicago, Arizona State University, Ecole Pratique des Hautes Etudes della Sorbona.
Ha preso parte a numerose spedizioni scientifiche e scavi archeologici in tutto il mondo: campagne di ricognizione e di esplorazione sull’itinerario dell’Anabasi di Senofonte (Turchia, Siria, Iraq, Iran), scavi della necropoli tardo antica di Castelfranco Emilia, Lavinium (Pratica di Mare), Har Karkom (Israele, Neghev).
Ha tradotto e commentato l’Anabasi di Senofonte e ha pubblicato numerosi saggi fra cui La strada dei Diecimila, Gli etruschi in Val Padana, Mare greco, Le isole fortunate.
Nel 1990 pubblica con Mondadori Lo scudo di Talos, romanzo che lo porterà agli onori della cronaca e decreterà la sua fama, riconosciuta a livello internazionale, di autore di romanzi storici. Da allora numerosissimi i romanzi pubblicati con Mondadori: L’ultima legione, Il figlio del sogno, L’impero dei draghi. Nel 2008 si aggiudica il Premio Bancarella con L’armata perduta.

Valerio Massimo Manfredi è stato ospite al festival Mare di Libri nell’edizione del 2008.

BIBLIOGRAFIA SINTETICA

Lo scudo di Talos, Mondadori
Aléxandros, Mondadori
L’isola dei morti, Mondadori
Il tiranno, Mondadori
Il romanzo di Alessandro, Mondadori
L’armata perduta, Mondadori
L’impero dei draghi, Mondadori