MATERIALI CREATIVE COMMONS

Le musiche, le foto, i video e gli effetti sonori messi a disposizione da varie piattaforme online possono essere utilizzati, a patto che si rispettino le regole di corretta diffusione indicate di volta in volta per ogni opera. Tali regole sono descritte dalla licenza che copre il materiale audiovisivo. Vi sono vari tipi di licenze: alcune permettono l’utilizzo di musiche e video dietro a un pagamento, altre invece consentono gratuitamente l’uso dei materiali nei progetti senza scopi di lucro. Quest’ultimo tipo di licenza è chiamata Creative Commons.

In ogni caso è buona norma controllare sempre i termini della licenza di un materiale, prima di usarlo, e fare attenzione all’eventuale richiesta di attribuzione di autorialità.

Ecco una lista di siti che vi saranno molto utili!