Agatha Christie

Autore

Biografia

Agatha Mary Clarissa Miller, Lady Mallowan, nota come Agatha Christie, è nata a Torquay il 15 settembre 1890, ed è morta a Wallingford, 12 gennaio 1976.
Agatha cresce in una famiglia borghese e non frequenta alcuna scuola ma viene istruita dalla madre, Clara Boehmer, dalla nonna e dalle governanti di casa.
Durante la prima guerra mondiale, Agatha lavora presso l’ospedale di Torquay, e lì impara molto sui veleni e sui medicinali, cosa che le tornerà molto utile quando, ispirata da queste conoscenze, deciderà di scrivere romanzi gialli.
Il 24 dicembre 1914 si sposa con Archibald Christie con una cerimonia semplice e da questo matrimonio nascerà nel 1919 la sua unica figlia, Rosalind. In pieno conflitto mondiale inizia a scrivere il suo primo romanzo: Poirot a Styles Court che ha come protagonista uno dei due famosissimi investigatori inventati dalla Christie: Hercule Poirot.
Anche dopo il divorzio dal marito conserverà il cognome per firmare i suoi romanzi.
Durante un viaggio in treno verso Bagdad, trova l’ispirazione per Assassinio sull’Orient Express, che oggi è considerato uno dei suoi capolavori e conosce l’archeologo Max Mallowan, di molti anni più giovane, che sposerà poco tempo dopo, nel 1930. Nell’hotel Pera Palace di Istanbul, la stanza in cui la Christie aveva alloggiato per qualche tempo durante il suo viaggio in Oriente, è stata trasformata in un piccolo museo di cimeli e ricordi della scrittrice.
Nel 1930 la Christie inizia anche la stesura di La morte nel villaggio, il primo romanzo con protagonista Miss Marple, una vecchietta tranquilla e assennata che vive nel paese in apparenza molto tranquillo di St. Mary Mead; fragile di aspetto, ma esperta di criminologia e di natura umana, Jane Marple alterna l’attività investigativa al lavoro a maglia.
L’ultimo romanzo che ha come protagonista Hercule Poirot (Sipario) venne pubblicato poco prima della morte dell’autrice; è proprio in quel romanzo che Agatha decide di far morire il suo famoso investigatore. La notizia della morte di Poirot era peraltro apparsa sulla prima pagina del Times il 6 agosto dello stesso anno.

BIBLIOGRAFIA SINTETICA

L’assassinio di Roger Ackroyd (The Murder of Roger Ackroyd), Mondadori
La morte nel villaggio (The Murder at the Vicarage), Mondadori 
Assassinio sull’Orient Express (Murder on the Orient Express), Mondadori 
Poirot sul Nilo (Death on the Nile), Mondadori 
Dieci piccoli indiani (And Then There Were None), Mondadori 
Trappola per topi (Mouse Trap), Mondadori
Sipario (Curtain, the last case of Poirot), Mondadori 

FILMOGRAFIA SINTETICA

Assassinio sull’Orient Express, Sidney Lumet, UK, 1974 tratto dal romanzo omonimo
Assassinio sul Nilo, John Guillermin, UK, 1978 tratto dal romanzo Poirot sul Nilo