I grandi lettori 2021

Alessia

Nome e cognome:  Alessia D’Agnolo

Data di nascita: 12 dicembre 2005

Classe, sezione, scuola: 2BC, Istituto tecnico chimico biologico Luca Ghini di Imola.

Da quando, quanto e quando leggi?
Leggo da quando ero piccola, ma ho iniziato a farlo con costanza e ad appassionarmi nel periodo delle scuole medie. Per la lettura cerco sempre di ritagliarmi un po’ di tempo a fine giornata, nonostante gli impegni, perché tengo particolarmente a questa passione.

Cinque libri che hai amato tantissimo da quando eri bambina a oggi
Anna dai capelli rossi, di Lucy Maud Montgomery
Il giardino segreto, di Frances Hodgson Burnett
Ascolta la luna, di Michael Morpurgo
Il ritratto di Dorian Gray, di Oscar Wilde
Il silenzio degli innocenti, di Thomas Harris

Quali sono le tue passioni oltre la lettura?
Il pugilato rappresenta una parte importante della mia vita: da quando lo pratico (circa tre anni), mi permette di sfogare tutte le emozioni negative che provo e che spesso tengo per me.

Una tua qualità e un tuo difetto
Sono una persona molto determinata, che però tende a essere testarda proprio a causa di questa caratteristica.

Un personaggio di un libro con cui vorresti trascorrere 24 ore
Passerei una giornata con il geniale Sherlock Holmes per capire cosa alcuni miei particolari o modi di fare svelino certe mie abitudini o segreti a chi mi osserva.

Una citazione che ti rappresenta
“Ma prima di vivere con gli altri, bisogna che viva con me stesso: la coscienza è l’unica cosa che non debba conformarsi al volere della maggioranza.” Il buio oltre la siepe, di Harper Lee

 

Un mio ritratto

Il mio luogo preferito in cui leggere