I grandi lettori 2017

Carla

Nome e cognome: Carla Mason

Data di nascita: 28 aprile 2001

Classe, sezione, scuola: 2I, Istituto Tecnico Turismo e Relazioni Internazionali “Giuseppe Mazzotti” di Treviso 

Da quando, quanto e quando leggi?
Ho iniziato a leggere alle elementari perché eravamo ‘obbligati’ dalla maestra e all’inizio non mi piaceva molto. Ho iniziato ad apprezzare la lettura in prima media, quando nessuno mi obbligava più, ma probabilmente sentivo che mi mancava un pezzo, quindi credo che la passione ci sia sempre stata. Di solito leggo dopo pranzo e dopo cena, ma uno dei miei momenti preferiti è tornado a casa in corriera dopo la scuola. Se è assente un professore capita spesso che mi metta a leggere. A volte leggo un po’ dal telefono aspettando l’autobus per andare a scuola. ‘Quanto’ dipende soprattutto dal tempo che ho a disposizione: se sono a casa smetto solo quando mia mamma viene a dirmi di fare i compiti o di andare a letto, se invece sto tornando da scuola e prima di scendere dalla corriera non ho finito il capitolo, a volte continuo a leggere camminando verso casa (beccando puntualmente le buche sul marciapiede).

Cinque libri che hai amato tantissimo da quando eri bambina a oggi
Tutti per uno, Cécile Deleau
In trappola, Michael Northrop
Bianca come il latte rossa come il sangue, Alessandro D’Avenia
My bass guitar, Benedetta Bonfiglioli
La creatura che abitava la notte, Kate Thompson

Quali sono le tue passioni oltre la lettura?
Oltre la lettura mi piace molto ascoltare la musica e stare con gli amici. Quando ho tempo mi piace anche portare a passeggio la mia cagnolina Heidi.

Una tua qualità e un tuo difetto
Una mia qualità è che sono determinata e un mio difetto è che sono molto chiusa.

Un personaggio di un libro con cui vorresti trascorrere 24 ore
Passerei volentieri una giornata in compagnia di D’Artagnan di Tutti per uno di Cécile Deleau.

Una citazione che ti rappresenta
“Scrivere è viaggiare senza la seccatura dei bagagli” – Emilio Salgari

Un mio ritratto

Il mio luogo preferito in cui leggere