I grandi lettori 2014

Costanza

ome e cognome: Costanza Lopasso

Data di nascita: 27 novembre 1998

Classe, sezione, scuola: 2H, Liceo Classico Alessandro Manzoni di Milano

Da quando, quanto e quando leggi?
Leggo dalla prima elementare, circa quattro o cinque libri al mese e leggo ogni volta che posso, soprattutto la sera!

Cinque libri che hai amato tantissimo da quando eri bambina a oggi
Il Folletto del Sonno, di Roberto Piumini
Dice lo Zen, di Tsai Chih Chung
Colpa delle Stelle, di John Green
Oscar e la Dama in Rosa, di Eric-Emmanuel Schmitt
Cime Tempestose, di Emily Brontë

Quali sono le tue passioni oltre la lettura?
Oltre a leggere mi piace molto scrivere, correre, ascoltare la musica e uscire con gli amici! Mi piace anche cucinare dolci ma purtroppo non ho mai tempo…

Una tua qualità e un tuo difetto
Uno dei miei pregi è la tenacia, mentre uno dei difetti è la testardaggine.

Un personaggio di un libro con cui vorresti trascorrere 24 ore
Heathcliff, protagonista maschile di Cime Tempestose. Lo vorrei incontrare perché lui è un uomo ombroso, crudele e vendicativo ma riesce ad amare Catherine più di se stesso. Heathcliff è un uomo tremendamente distruttivo, ma capace di far crescere nel lettore un’emozione indescrivibile.

Una citazione che ti rappresenta
“Chi ha paura di sognare, è destinato a morire” – Bob Marley

Un mio ritratto

Il mio luogo preferito in cui leggere