Cristina Obber

Autrice e giornalista

Biografia

Cristina Obber è nata a Cismon del Grappa nel 1964.
Dopo aver lavorato per alcuni anni nel settore informatico ed elettrico-industriale, decide di dedicarsi a tempo pieno alle sue più grandi passioni: lettura, scrittura e fotografia. 
 
Da sempre femminista, è esperta di tematiche legate agli stereotipi e alla violenza di genere, protagoniste della sua produzione come scrittrice di narrativa per ragazzi: con Piemme ha pubblicato L’altra parte di me (2014) e Era solo un selfie (2022), mentre con Settenove ha pubblicato E io qui, nuda (2021).
Come giornalista ha scritto per ‘Il giornale di Vicenza’ e per Lettera Donna e fa parte della rete nazionale giornaliste Giulia. Cura la rubrica ‘L’altalena – tra stereotipi e sessismo’ sulla rivista ‘La voce delle donne’ di Soroptimist International Italia.
 
Oltre alla scrittura Cristina si dedica a progetti di formazione per insegnanti e incontri di approfondimento per gli alunni di scuole medie.
A settembre 2021 è stata nominata Ambassador per gli Stati generali delle donne. 
Apprezza tanto la solitudine quanto lo stare insieme alle persone. Ama andare al cinema e a teatro, e cucinare per amiche e amici.
 

Cristina Obber sarà ospite al festival Mare di Libri nell’edizione del 2022.

BIBLIOGRAFIA SINTETICA

E io qui, nuda, Settenove
Era solo un selfie, Piemme