I grandi lettori 2018

Martina

Nome e cognome: Martina Bosi

Data di nascita: 29 settembre 2002

Classe, sezione, scuola2°CR, Liceo Classico “Virgilio”, Mantova

Da quando, quanto e quando leggi?
Non ricordo esattamente quanti anni avessi quando ho cominciato a leggere, però so che è stata la mia maestra delle elementari a trasmettermi la curiosità necessaria ad entrare nel mondo che si cela dietro ogni singola parola racchiusa in un libro.
Generalmente la sera, prima di andare a dormire, leggo qualche pagina del libro del momento e poi una storia a fumetti di Topolino, le cui avventure mi accompagnano fin da quando ero piccola; invece durante il giorno cerco di rimanere informata su ciò che accade intorno a me grazie alla rivista Internazionale.

Cinque libri che hai amato tantissimo da quando eri bambina a oggi
Cercando Alaska, John Green
Il piccolo burattino di Varsavia, Eva Weaver
L’arte di essere normale, Lisa Williamson
Ausländer, Paul Dawswell
Albion, Bianca Marconero

Quali sono le tue passioni oltre la lettura?
Oltre la lettura la mia più grande passione è il pianoforte. Che io sia stanca, triste, arrabbiata o semplicemente felice so di potermi confidare con lui.
Per quanto riguarda lo sport, una o due volte alla settimana vado a nuotare per rilassarmi un po’ e staccare la spina dalla scuola.

Una tua qualità e un tuo difetto
Una mia qualità potrebbe essere la sensibilità, invece un mio difetto è l’eccessiva serietà che mi porta a non prendere nulla alla leggera, tanto che anche un piccolo errore si trasforma in un problema dalle dimensioni enormi.

Un personaggio di un libro con cui vorresti trascorrere 24 ore
Mi piacerebbe tantissimo trascorrere 24 ore con Thurston (Color fuoco, Jenny Valentine). Magari potremmo costruire insieme una normale cassetta della posta da lasciare in una strada affollata per vedere chi fra i passanti, leggendo la scritta PREGHIERE ESAUDITE, imbucherà la sua preghiera indirizzata a Dio. In fondo, tutti hanno bisogno di credere in qualcosa o in qualcuno per poter affrontare la giornata…

Una citazione che ti rappresenta
“Tanta fretta di crescere e poi scopri che essere bambini è la cosa più bella del mondo” – J. M. Barrie, Peter Pan

Un mio ritratto

Il mio luogo preferito in cui leggere