I grandi lettori 2021

Pietro

Nome e cognome: Pietro Audifreddi

Data di nascita: 17 agosto 2006

Classe, sezione, scuola: 1E, Istituto Superiore G. Vallauri di Fossano (sezione informatica).

Da quando, quanto e quando leggi?
In realtà non leggo da tanto tempo. Mi spiego meglio: io sono un ottimo ascoltatore dei libri che papà legge ogni sera, a me e ai mei due fratelli gemelli di quattro anni più piccoli di me. I libro sono un oggetto che ho imparato a conoscere fin da piccolissimo. I miei genitori me ne hanno comprati sempre tanti e mi raccontano che mi piaceva tantissimo sfogliarli e scoprire i loro colori, rumori e i loro movimenti (molti pop-up erano davvero “magici”). Poi la lettura è rimasta sullo sfondo. Mamma e papà hanno sempre insistito perché io comunque leggessi e si sono impegnati anche a leggere con me. In questi ultimi due anni leggo molto di più. Si solito lo faccio quando ho finito di studiare, dopo aver giocato o chattato un po’, e leggo in modo discontinuo: passo dal leggere due pagine a leggerne cinquanta quando il libro mi cattura.

Cinque libri che hai amato tantissimo da quando eri bambino a oggi
L’allegra fattoria, di Derek Matthews
Mio fratello rincorre i dinosauri, di Giacomo Mazzariol
Muso Rosso, di Guido Sgardoli
Lo spacciatore di fumetti, di Pierdomenico Baccalario
La luna è dei lupi, di Giuseppe Festa

Quali sono le tue passioni oltre la lettura?
Mi piace tantissimo andare in bicicletta, girare video e “trafficare” con i computer. Specialmente d’estate, mi cimento in percorsi da effetto wow come Fabio Wilmer, ma molto molto in piccolo, in sella alla mia bici, che mi sono montato da solo. Mentre lo facevo ho girato un video per riprendere tutte le fasi e l’ho pubblicato su YouTube, su cui ho un mini canale con ben 86 iscritti (!) in cui ho inserito un po’ di clip che spaziano dagli unboxing ai video sui videogiochi. I computer meritano un discorso a parte. Fin da quando ero piccolo ho sempre adorato smontarli per capirne il funzionamento. Adesso, complice anche la scuola che sto frequentando, ne sto assemblando uno tutto da solo.

Una tua qualità e un tuo difetto
Sono permaloso, lo ammetto: non sono bravo a capire le battute umoristiche e reagisco subito stizzito. In compenso sono sempre disponibile ad aiutare gli altri.

Un personaggio di un libro con cui vorresti trascorrere 24 ore
Vorrei trascorre 24 ore con John Carter alias D.B. Cooper de Il ladro dei cieli di Christian Hill. Vorrei passare del tempo nel suo cortile a frugare in quella montagna di ferraglia e relitti di automobili ed elettrodomestici spaccati in due che ha accumulato per poi reinventarli e dare loro una seconda vita, anche artistica proprio come lui. Vorrei sentirmi raccontare come ha deciso di cambiare vita e vorrei capire a quante vita ha dato una seconda possibilità.

Una citazione che ti rappresenta
“Così Billy prese coraggio e attraversò la strada.” Muso Rosso, di Guido Sgardoli

 

Un mio ritratto

Il mio luogo preferito in cui leggere