Pietro Grasso

Politico ed ex-magistrato

Biografia

Pietro Grasso, nato a Licata (AG) il 1 Gennaio 1945, diventa pretore a Barrafranca nel 1969 e negli anni ’70 lavora come Procuratore al Tribunale di Palermo di indagini su pubblica amministrazione e mafia. Nel 1980 diventa titolare dell’inchiesta sull’omicidio di Piersanti Mattarella e nel 1984 diventa giudice a latere nel processo a Cosa Nostra e estensore della sentenza insieme ad Alfonso Giordano.
Diventa poi consulente della Commissione antimafia e nel 1991 viene nominato consigliere alla Direzione affari penali del Ministero di grazia e giustizia. Viene poi nominato procuratore aggiunto presso la DNA. Dall’agosto del 1999 è Procuratore della Repubblica a Palermo e nel 2005 è stato nominato procuratore nazionale antimafia. Nel 2006 contribuisce alla cattura di Bernardo Provenzano e il 18 settembre 2006 la DDA di Catanzaro insieme alla Procura Nazionale conduce l’operazione Odisseia, riguardo l’azione di alcune cosche a Vibo Valentia che controllavano i villaggi turistici della zona.

Pietro Grasso sarà ospite al festival Mare di Libri nell’edizione del 2022.

BIBLIOGRAFIA SINTETICA

Paolo Borsellino parla ai ragazzi, Feltrinelli
Il mio amico Giovanni, con Alessio Pasquini, Feltrinelli