I grandi lettori 2017

Sara

Nome e cognome: Sara Brunetti 

Data di nascita: 16 febbraio 2001

Classe, sezione, scuola: 2F, Istituto Tecnico Commerciale “A. Meucci” di Carpi

Da quando, quanto e quando leggi?
Leggo da quando ho memoria, è una cosa che mi è sempre piaciuta fare e crescendo ho portato avanti questa passione. Leggo soprattutto la sera prima di andare a dormire, mi piace tantissimo leggere d’estate quando il sole comincia a calare.

Cinque libri che hai amato tantissimo da quando eri bambino a oggi
Prima o poi ci abbracceremo, Antonio Dikele Distefano
Ricordati di guardare la luna, Nicholas Sparks
Harry Potter, K Rowling
Città di carta, John Green
Fuori piove, dentro pure, passo a prenderti?, Antonio Dikele Distefano

Quali sono le tue passioni oltre la lettura?
Una mia grande passione è la ginnastica artistica, la pratico da quasi 10 anni.

Una tua qualità e un tuo difetto
Una qualità è quella di saper sognare, un difetto è che sono molto permalosa.

Un personaggio di un libro con cui vorresti trascorrere 24 ore
Margot Roth Spiegelman del libro Città di carta, mi piace molto il suo carattere e la determinazione con cui affronta le cose. Un lato del suo carattere che mi piace tantissimo è la sfrontatezza, con cui affronta le situazioni, e il non pianificare la sua vita: lascia che le cose vengano da sé. 

Una citazione che ti rappresenta
“Un vincitore è semplicemente un sognatore che non si è mai arreso” – Nelson Mandela

Un mio ritratto

Il mio luogo preferito in cui leggere