I grandi lettori 2014

Silvia

Nome e cognome: Silvia Prandi

Data di nascita: 30 settembre 1999

Classe, sezione, scuola: 1F, Liceo Scientifico Belfiore di Mantova

Da quando, quanto e quando leggi?
Ho sempre letto molto fin da quando ero piccola, leggo di solito la sera, ma quando un libro mi piace davvero continuerei all’infinito, tralasciando perfino i compiti scolastici e i miei hobby… Leggo circa 3 o 4 libri al mese.

Cinque libri che hai amato tantissimo da quando eri bambina a oggi
Twilight, di Stephenie Meyer
Colpa delle stelle, di John Green
Noi siamo infinito, di Stephen Chbosky
Il libro selvaggio, di Juan Villoro
Speak, le parole non dette, di Laurie Halse Anderson

Quali sono le tue passioni oltre la lettura?
Oltre a leggere mi piace ascoltare musica, suonare la chitarra, nuotare e uscire con gli amici!

Una tua qualità e un tuo difetto
Penso che una delle mie qualità sia il fatto di essere solare, di riuscire a sorridere sempre nonostante tutto, e invece uno dei miei più grandi difetti sia la testardaggine.

Un personaggio di un libro con cui vorresti trascorrere 24 ore
Vorrei trascorrere 24 ore con Melinda Sordino, protagonista di Speak, le parole non dette.

Una citazione che ti rappresenta
“A volte leggi un libro e ti riempie di uno strano zelo evangelico che ti convince che il mondo frantumato che ti circonda non potrà mai ricomporsi a meno che, o fino a quando, tutti gli esseri umani non avranno letto quel libro. E poi ci sono libri di cui non puoi parlare con l’altra gente, libri così speciali e rari e tuoi che sbandierare il tuo amore per loro sembrerebbe un tradimento” (Augustus Waters in Colpa delle Stelle – John Green).

Un mio ritratto

Il mio luogo preferito in cui leggere