Simona Brogli

traduttore

Biografia

Laureata in Lingue all’Università di Bologna, lavora come traduttrice editoriale da circa dieci anni. Dopo aver esplorato il settore della saggistica e della narrativa per adulti, ora la sua attività verte principalmente sulla letteratura per ragazzi e YA.
È la voce italiana di Suzanne Collins per la trilogia Hunger Games e la serie Underland Chronicles, di John Grisham per gli ultimi due episodi della serie Theodore Boone, di Andrew Fukuda per la trilogia The Hunt, di Janet Tashjian per La mia vita è un romanzo e La mia vita è un film.
Attualmente sta lavorando alla serie Spirit Animals – sette volumi, ognuno di un autore diverso – e ha da poco terminato la traduzione della fiaba di Neil Gaiman The Sleeper and the Spindle, che uscirà in Italia in autunno.

Simona Brogli è stata ospite al festival Mare di Libri nell’edizione 2015.