novità da vecchi ospiti:
GUIDO SGARDOLI, SILVANA DE MARI, PIERDOMENICO BACCALARIO, PATRICK NESS
 

Siamo ormai alle soglie dell’inverno: in qualche momento ci potrà capitare di percepire già l’aria natalizia, e poi di sentire tra gli scaffali di una qualsiasi libreria quel caratteristico profumo di pagine fresche, di libri appena stampati. Ad essere più precisi è quasi possibile distinguere il profumo di alcuni autori, ospiti alle passate edizioni del Festival, che sono tornati a conquistarsi i nostri comodini con i loro nuovi libri.

È il caso di Guido Sgardoli che si è messo alla prova nella scrittura di Dragon Boy, quella storia che ci insegna, citando Jovanotti, che i superpoteri esistono, che l’amicizia, l’immaginazione e la diversità sono dei superpoteri. Max non la pensava certo in questo modo: a scuola non desiderava altro che diventare invisibile, prima di imbattersi casualmente in alcuni strani fogli scarabocchiati. Sono le avventure di Dragon Boy, un supereroe con una maschera da drago, dotato di raggio sciogliente e vista laser. Fumetto dopo fumetto, a Max sembra che il misterioso disegnatore gli stia cercando di lanciare un messaggio.

Silvana De Mari e il suo Hania. Il cavaliere di Luce portano invece un po’ di mistero tra gli scaffali. Il cavaliere di Luce è il primo romanzo della trilogia di libri fantasy per ragazzi Hania, che racconta le avventure di Haxen, la principessa del regno delle Sette Cime, e della stessa figlia Hania. È una storia di dannazione e di fuga, di oscurità e di paura. L’Oscuro Signore ha infatti scelto Haxen per dare alla luce la sua creatura. La madre così, per far sopravvivere la figlia, è costretta a fuggire lontano, nel deserto.
Hania è una creatura straordinariamente intelligente e con capacità fuori dal comune, ma pur sempre una figlia del demonio. Si intrecceranno poi le scoperte di poteri sempre più grandi e di guerrieri, in un romanzo che terrà il lettore col fiato sospeso sino all’ultimo.

L’ultimo libro di Pierdomenico Baccalario The Lock è invece ambientato durante la stagione che ci siamo da poco lasciati alle spalle, l’estate. Tutto scorre secondo la normalità quando Pit riceve uno strano invito a raggiungere i cugini nella sperduta Henley Creek. C’è qualcosa di magico, e forse di pericoloso in quella valle silenziosa: un fiume scorre al contrario dal mare verso le montagne, un’antica battaglia da vincere, un segreto da custodire e una storia di coraggio e di amicizia da vivere.

Dopo il successo di Sette minuti e mezzo dopo la mezzanotte, Patrick Ness fa sentire forte la sua voce e la sua penna con il secondo volume della trilogia Chaos. Dopo La fuga è il momento di Chaos. Il nemico. La storia di Todd e Viola prosegue e i colpi di scena certo non mancano.

Giudo Sgardoli, Dragon Boy, Piemme
Età di lettura consigliata: dagli 11 anni
Silvana De Mari, Hania. Il cavaliere di Luce, Giunti
Età di lettura consigliata: dai 13 anni
P.D. Baccalario, The Lock, Piemme
Età di lettura consigliata: dagli 11 anni
Patrick Ness, Chaos. Il nemico, Mondadori
Età di lettura consigliata: dai 13 anni
 [space height=”5″]