SARAI – TEENS DIGITAL RADIO
Diario
[space height=”10″]
volontari _a_radiosarai

[space height=”10″]

Per i volontari di Mare di Libri le sfide hanno sempre rappresentato il pane quotidiano, ce ne nutriamo costantemente e non sono mai abbastanza.
Per questo, quando il Garante per l’Infanzia e l’Adolescenza Vincenzo Spadafora ci ha contattato chiedendo se ci sarebbe piaciuto diventare una redazione radiofonica, l’entusiasmo ha ancora una volta prevalso sulla paura del nuovo, e non abbiamo potuto fare a meno di accettare.

Sarai – Teens Digital Radio è la radio ufficiale dell’Autorità Garante, nata da pochi mesi, e finora portata avanti nella sua versione sperimentale dai ragazzi di Radio Kreattiva, un’emittente web di Bari che coinvolge tantissimi giovani.
Vincenzo Spadafora ha poi deciso di fare un passo in avanti, così da rendere Radio Sarai uno strumento di espressione e di coinvolgimento per adolescenti di tutta Italia: l’idea si sta concretizzando proprio in queste settimane, durante le quali gruppi di ragazzi dell’intera Penisola si stanno organizzando in redazioni, ciascuna col compito di produrre trasmissioni che andranno a costituire metà del palinsesto giornaliero di Radio Sarai. Tra queste redazioni, c’è anche la nostra: dieci dei nostri volontari che si sono subito messi in gioco, tra microfoni e programmi di registrazione.
[space height=”10″]
Noi ci occupiamo di un festival letterario e non abbiamo mai fatto radio, ma in questi giorni stiamo scoprendo come essa possa rivelarsi un meraviglioso mezzo per comunicare le nostre passioni e i nostri contenuti in modo diverso da quello a cui siamo abituati, permettendoci di raggiungere nuove orecchie interessate ad ascoltare quello che abbiamo da dire; oltre a questo, anche la possibilità di conoscere altre realtà che, come la nostra, coinvolgono ragazzi, e che intraprendono con noi questa nuova esperienza, ci rende felici; sapere poi che l’idea di questo progetto viene da un organo istituzionale importante come quello dell’Autorità Garante per l’Infanzia e l’Adolescenza ci fa pensare positivo e valorizza ancora di più l’impegno che da otto (quasi nove!) anni mettiamo nel realizzare il festival, dandoci la dimostrazione che sono in tanti a credere e a investire nei ragazzi e nelle loro capacità.
[space height=”10″]
Prendiamo questa nuova avventura con tutto l’entusiasmo possibile, e vi invitiamo ad ascoltarci su www.sarai.garanteinfanzia.org, oppure scaricando l’app Sarai!
[space height=”10″]
radiosarai